La Slovenia si affaccia sul mare per un brevissimo tratto. Si insinua per pochissimi km di costa, 46 per l'esattezza, ma quei km ospitano bei centri storici - porti e cittadine - dal passato storico interessante e davvero vissuto, che hanno lasciato indelebili segni sia nelle architetture che nella cultura.


Cinque sono le località di spicco di questo braccio di mare che guarda verso l’Italia: Capodistria (Koper), Isola (Izola), Strugnano (Strunjan), Pirano (Piran) e Portorose (Portorož), ognuna diversa dall’altra, ognuna con una caratteristica predominante, ma tutte certamente meritevoli di una visita più o meno approfondita in base agli interessi.

I17A6167.jpg

Un territorio bilingue dove gli italiani si sentono a casa e dove le attività cui dedicarsi sono davvero tante, tra acque cristalline, borghi pittoreschi, porti incantevoli ed un’eccezionale cucina di pesce.

Tutto ciò... a soli due passi dall’Italia. L’ideale anche solo per un week-end!  

Ci siete mai stati? Quale delle 5 località avete preferito?

Per sapere qualcosa di più su ognuna delle 5 città, leggete i post: “Pirano e la più bella piazza della costa slovena”, “Capodistria, la porta sul mondo affacciata sull'Adriatico”, “Isola, antico borgo marinaresco” e “Portorose e Strugnano per unire movida e benessere”.