valpolicella cascate di molina

Il Parco delle Cascate di Molina, poco lontano da Verona e dalle famose colline della Valpolicella, si trova a breve distanza dai principali itinerari turistici del Lago di Garda. È il luogo ideale per trascorrere una bella giornata con tutta la famiglia in mezzo alla natura.

Avventuriamoci insieme!

valpolicella cascate di molina sentiero
valpolicella cascate di molina ruscello

Parco delle Cascate di Molina: cos'è

In piena Valpolicella, si trova il Parco delle Cascate di Molina. Sviluppato su una superficie di quasi 80.000 mq, si tratta di un territorio che comprende l'ultimo tratto della Valle di Molina, la zona che unisce il Vaio delle Scalucce e la Val Cesara.

In una rigogliosa e lussureggiante vegetazione, tra pareti di roccia nuda, caverne e cascate d'acqua sorgiva, il Parco delle Cascate di Molina costituisce un'oasi dove trascorrere una piacevolissima giornata a contatto con la natura.

L'attrazione sicuramente principale sono ovviamente le cascate, ma il parco di Molina è l'occasione per fare delle belle passeggiate nella natura. Ci sono vari tipi di sentieri di diversa lunghezza e difficoltà (ne parleremo più avanti) e ci sono anche delle aree pic-nic dove potersi riposare e gustarsi un buon pranzo al sacco.

valpolicella cascate di molina
cascate di molina

Parco delle Cascate di Molina:

Per visitare il Parco delle Cascate del Molina si può scegliere tra 3 percorsi differenti.

Le 3 passeggiate differiscono sostanzialmente per lunghezza e grado di difficoltà. Ci sentiamo comunque di dirvi che anche il più “difficile” è adatto a tutti e lo possono tranquillamente affrontare i bambini.

Vediamo più nel dettaglio i 3 percorsi.

Percorso Verde

Il più semplice. È lungo 1,2 km e ci si impiega mezz'ora circa.

Durante la passeggiata si arriva a:

  • Cascata Spolverona
  • Cascata Nera
  • Cascata Verde
  • Grotta della preistoria

Percorso Rosso

Di media difficoltà, è lungo 2,3 km e richiede 1 ora di cammino.

I punti salienti della passeggiata sono:

  • Cascata Spolverona
  • Cascata Nera
  • Cascata Verde
  • Grotta della preistoria
  • Cascata del Doppio Covolo
  • Cascata dell'Orso
  • Pozzo dell'Orso
  • Cascata del Tombolo
  • Cascata del Tombolino
  • Cascata del Marmittone

Percorso Nero

Questo itinerario è certamente il più completo. È lungo 3,6 km e richiede circa 2 ore di passeggiata, in alcuni punti un pochino più impegnativa rispetto agli altri due percorsi. Ma nulla di esageratamente difficoltoso o complicato.

Anche il percorso nero può essere affrontato dai bambini.

Ovviamente il percorso nero tocca tutti i punti citati nei percorsi verde e rosso. Quest'ultimo, infine, raggiunge un punto panoramico molto suggestivo che permette di ammirare l'intero parco dall'alto.

difotoediviaggi cascate di molina

Parco delle Cascate di Molina: come arrivare

Uscire dal casello autostradale Verona Nord A22 e proseguire sulla superstrada fino a San Pietro in Cariano. Da qui, seguire le indicazioni stradali per le Cascate di Molina.

In alternativa, passare da Affi, dirigersi verso Sant'Ambrogio di Valpolicella e poi San Pietro in Cariano, e da qui inizierete a trovare le indicazioni per Molina.

Parco delle Cascate di Molina: informazioni pratiche

  • Ristoro: lungo l’itinerario si trovano varie aree pic-nic. È inoltre disponibile anche un chiosco con panini caldi, bibite e snack
  • Cani: sono ammessi purché tenuti al guinzaglio
  • Passeggini: l'uso dei passeggini non è consentito all’interno del parco
  • Orari e giorni di apertura: il parco è aperto tutto l’anno, con giorni e orari d’ingresso variabili a seconda della stagione. Consigliamo di contattare il personale del parco direttamente per verificarne l’apertura
  • Prezzi: data la possibile variazione di anno in anno delle tariffe d'ingresso, consigliamo di consultare il sito ufficiale del parco www.parcodellecascate.it

 

 

 

cascate di molina