Lisbona: Torre de Belém, Mosteiro dos Jerónimos e Padrão dos Descobrimentos, le più iconiche attrazioni della capitale

lisbona cosa vedere

Ad ovest del centro di Lisbona si sviluppa il grazioso quartiere di Belem, sede di molte delle più iconiche attrazioni turistiche della capitale.

Belém è stato a lungo associato ai marinai e ai primi esploratori portoghesi, e molti dei monumenti storici del quartiere commemorano questo glorioso passato o furono sovvenzionati dalle ricchezze giunte in Portogallo dalle colonie.

Visita al Mosteiro dos Jerónimos

Primo fra tutti, il Mosteiro dos Jerónimos fu sovvenzionato dal 5% delle imposte riscosse sulla importazione delle spezie dall'India. La leggenda narra, infatti, che Vasco da Gama, insieme al suo equipaggio, trascorse qui la sua ultima notte prima del suo viaggio epico in India.

La costruzione del monastero, voluta da Re Manuel I, iniziò nel 1502 ed ebbe termine dopo circa 100 anni.

Lo stile manuelino (sviluppato da Re Manuel I in onore delle grandi scoperte effettuate durante il suo regno) con il quale venne edificato, si caratterizza per la mescolanza di elementi decorativi del tardo gotico e motivi del rinascimento, arricchiti ed ingentiliti da decorazioni leggere e fiabesche che rimandano al tema del mare.

Il risultato è un complesso architettonico mozzafiato

monastero lisbona

Visita al Padrão dos Descobrimentos

Il Padrão dos Descobrimentos (Monumento alle Scoperte) è uno dei monumenti più iconici di Lisbona e fu costruito per rafforzare l’autostima nazionale, onorando i fantastici esploratori portoghesi.

Da lontano, il monumento richiama il severo stile architettonico del realismo del socialismo sovietico, ma da vicino ci sono incredibili dettagli realistici che attribuiscono a ciascuno dei personaggi una propria distinta personalità: sul lato occidentale sono raffigurati gli esploratori, mentre sul lato orientale i finanziatori chiave; ed entrambi i lati sostengono la statua dell’Infante D. Henrique, principale fautore dell’età d’oro delle scoperte del Portogallo nel XV secolo.

Il monumento è stato ingegnosamente progettato in modo da avere l’aspetto della prua di una barca che si affaccia sull’estuario del Tago.

torre lisbona

Visita a la Torre de Belém

Lungo la sponda destra del fiume si erge, solitaria, la Torre de Belém, altro mirabile esempio dello stile manuelino. Edificata nel 1515, originariamente il fortino si ergeva al centro dell’estuario del Tago e, completamente circondato dalle acque, proteggeva la città dagli attacchi provenienti dal mare.

Perfettamente integra, la struttura - emblema di Lisbona - si articola su 3 piani ornati di torrette e piccole logge veneziane.

Ci siete mai stati? Quale di queste strutture preferite?

portogallo lisbona
Image
promo booking


Sconto del 10%
sull'assicurazione viaggi
con Heymondo.

Grazie a questa partnership heymondo e difotoediviaggi.it, tutti i lettori possono avere un 10% di sconto sulla polizza viaggio.
Approfittane subito

assicurazione heymondo sconto
 

Portogallo - ti può interessare

difotoediviaggi-bianco150px.png
© 2018 Tutti i contenuti, testi e fotografie sono riservati. Copywright difotoediviaggi.it

Un archivio di foto e racconti di viaggio.
Un emozionante bagaglio di ricordi
ed una fonte d'ispirazione
per chi ha voglia di partire.

Contact Info

info@difotoediviaggi.it

PRIVACY E COOKIES POLICY