Geysir e Strokkur Islanda: tutto sullo spettacolo d'acqua geotermale più antico del Mondo

islanda da non perdere

Geysir, nel sud dell'Islanda, è una delle zone dell'isola dove si rileva maggior attività geotermica. Attualmente, il geysir più famoso è Strokkur, che genera spettacolari getti di acqua e di vapore a 90 gradi, alti fino a 40 metri, con cadenza regolare ogni 5-10 minuti circa.
In questo articolo vi daremo tutte le informazioni necessarie per visitare l'area geotermale più famosa d'Islanda.

islanda gayser

Dove si trova lo Strokkur?

Il geyser più famoso d'Islanda, e del mondo, si trova nell'area geotermica che sorge vicino al fiume Hvita, a est di Reykjavik.

islanda geyser visita

Come arrivare a Geysir?

Geysir si trova nella parte sud dell’isola, a 150 chilometri circa dalla capitale Reykjavík.

Il modo più semplice per raggiungere questa attrazione, che fa parte del famoso “Golden Circle”, è avere un'auto a noleggio, che poi è anche il modo più comodo per girare in tutta libertà l'Islanda intera.

In alternativa, è possibile partecipare a tour guidati che partono da Reykjavik. Ve ne sono tanti e per tutti i gusti e le esigenze. Qui di seguito ve ne segnaliamo alcuni tra i più richiesti.

islanda geyser come arrivare

Geysir e Strokkur Islanda: come erutta un geyser?

Nel caso specifico dello Strokkur, l'acqua si trova ad una profondità di 23 metri. All'interno del condotto del geyser, l'acqua viene riscaldata da vapori e gas vulcanici fino ad arrivare al punto di ebollizione. Tuttavia, a causa della pressione troppo elevata causata dalla massa d’acqua sovrastante, quest'acqua non riesce a trasformarsi in gas; e così, una volta che ha raggiunto i 16 metri, una sua parte comincia a bollire, dando così inizio all’eruzione.

In pratica, durante l'eruzione, l’acqua che non è stata ancora trasformata in vapore, esce dal condotto. Mentre si avvicina alla superficie acquista una velocità sempre maggiore e inoltre si mescola al vapore.

Acqua e vapore fuoriescono quindi con una potenza pazzesca, dando così origine all'eruzione, uno spettacolo davvero imperdibile.

geyser islanda

Cosa esce dal geyser?

Acqua e vapore che, uscendo con forza e potenza dal condotto del geyser danno vita a spettacolari fontane di acqua bollente.

geyser islanda
geyser da non perdere in islanda

Geysir e Strokkur Islanda: tra storia e leggenda

Geysir è il geyser più antico che si conosca, tanto che il generico termine “geyser”, deriva proprio da “Geysir” che, a sua volta, fa riferimento ad un verbo islandese che vuol dire “eruttare”.

L’area geotermale di Geysir sarebbe attiva da oltre 10.000 anni. Secondo gli studiosi, infatti, Geysir si sarebbe formato a fine 1200 a seguito di un terremoto che avrebbe dato origine a varie sorgenti calde. In seguito, nel 1630, un'altra violenta esplosione avrebbe fatto risalire l’acqua del sottosuolo provocando l'eruttazione di tutti i geyser dell'intera zona.

Lo Strokkur erutta regolarmente ogni 4-8 minuti. Da una profondità di 23 metri sotto terra, emerge un getto di acqua bollente (120°), che esplode fino ad un'altezza di 40 metri.

Lo spettacolo che risulta è davvero mozzafiato!

Anche nel caso dello Strokkur, la sua attività ebbe inizio a seguito di un terremoto, nel 1789, per poi interrompersi nel 1896 quando un altro smottamento bloccò il condotto. Nel 1963 gli abitanti di quella zona lo ripulirono ed è così che lo Strokkur tornò ad offrire lo spettacolo che tutti noi possiamo oggi ammirare.

Prima dell'eruttazione stessa, si può osservare che le acque di superficie sono soggette ad una intensa attività.

Le fumarole che caratterizzano la zona sono del tipico colore giallo brillante dello zolfo. La zona è costellata anche da caldane di fanghi ribollenti.

Gli islandesi considerano lo Strokkur sacro e ritengono che il suo getto lancia in cielo il tridente del dio Poseidone.

geyser islanda visita

Quanti geyser ci sono in Islanda?

In tutta l'Islanda, in totale ci sono circa 30 geyser, quasi tutti concentrati nella parte sud-occidentale dell'isola, proprio dove si trova Geysir, il capostipite, da cui poi è derivato il generico nome “geyser”, attribuito al fenomeno in sé.

geyser islanda da vedere

Quanto tempo per visitare Geysir?

Il tempo medio per visitare l'intera area è di 30-60 minuti in base a quante volte si vuole ammirare lo Strokkur eruttare.

eruzione geyser islanda
geyser quando erutta

Geysir e Strokkur Islanda Seljalandsfoss parcheggio

Proprio di fronte all'area dove ci sono i geysir, si trova un ampio parcheggio gratuito. Nell'area c'è anche un ristorante e una vasta area commerciale con ristorante self-service, negozio di souvenir e toilette.

geyser islanda da vedere

Uno spettacolo davvero impressionante! Non trovate? Avete visto altri geysir in altri Pesi del Mondo? Raccontatecelo nei commenti!

geyser islanda
Image
promo booking


Sconto del 10%
sull'assicurazione viaggi
con Heymondo.

Grazie a questa partnership heymondo e difotoediviaggi.it, tutti i lettori possono avere un 10% di sconto sulla polizza viaggio.
Approfittane subito

assicurazione heymondo sconto

I nostri acquisti

 
difotoediviaggi-bianco150px.png
© 2018 Tutti i contenuti, testi e fotografie sono riservati. Copywright difotoediviaggi.it

Un archivio di foto e racconti di viaggio.
Un emozionante bagaglio di ricordi
ed una fonte d'ispirazione
per chi ha voglia di partire.

Contact Info

info@difotoediviaggi.it

PRIVACY E COOKIES POLICY