giappone nara tempio

Nara, gita in giornata da Kyoto

Durante il soggiorno a Kyoto abbiamo dedicato una giornata per una gita “fuori porta” a Nara, incantevole e tranquilla cittadina che fu capitale del Giappone prima che lo divenisse Kyoto nel 794 d.C., nota come culla dell’arte, della letteratura e della cultura giapponese, essendosi l’industria sviluppata in altre zone.

Il "Parco dei cervi"

La maggior parte delle attrazioni di Nara si concentra nella zona del parco - meglio conosciuto - come "Parco dei cervi", poiché migliaia di cervi in stato semiselvatico convivono in tutta libertà e gironzolano industurbati. In origine, secondo la dottrina shintoista, tali animali erano considerati messaggeri degli dei e quindi, chiunque avesse osato ucciderli, rischiava di essere giustiziato; oggi i simpatici cerbiatti sono diventati un simbolo della città e sono considerati un tesoro naturale. I chioschi che costeggiano il parco vendono gli “shika-sembei” (i crackers per i cervi); acquistatene un pacchetto (10 biscotti per 150 yen), ma siate cauti! Gli animali ne sono golosissimi e, non appena capiranno che avete in mano il loro cibo preferito, vi accerchieranno e molesteranno tirandovi per la maglia o dandovi - come è accaduto a noi - un morsicotto!

nara cervi giappone
nara-cervi-01.jpg

Il Tempio di Todaiji e il Daibutsu–Den (Grande Buddha)

Attraversato più o meno indenni il parco, si giunge al Tempio di Todaiji, un tempio di culto buddhista che potremmo definire il tempio dei record. Interamente in legno, costituisce la costruzione lignea più grande del mondo e, al suo interno, ospita il Daibutsu–Den (Grande Buddha), la più grande statua in bronzo del Giappone alta 15 metri.

Il Daibutsu–Den è certamente imponente ma, essendo collocato in un ambiente chiuso, non fa lo stesso effetto “gigantifico” del “fratello” che si trova a Kamakura, collocato invece al centro di uno spiazzo aperto. 

nara buddha
nara buddha tempio

Sulla strada del ritorno, verso la stazione, abbiamo fatto poi una breve sosta al tempio Kofuku–Ji di cui abbiamo soltanto ammirato la vermiglia pagoda a cinque piani in quanto la zona centrale e principale del complesso è in ricostruzione fino a ottobre 2018.

Avete già letto il post sul Grande Buddha di Kamakura? Quale preferite?

nara-cervi.jpg
mangiare in giappone

 

Per ristorarsi dopo una giornata così piena, niente di meglio di una full-immersion ancor più totale nella cultura giapponese. Perchè non dedicarsi ai piaceri della tavola in maniera un po' inusuale?

AirKitchen Giappone organizza lezioni di cucina tenute da ospiti giapponesi direttamente nella loro casa.

Un'esperienza davvero unica che vi permetterà di entrare in contatto con gli abitanti del posto, imparando non solo a cucinare le specialità nipponiche più famose, ma anche tutti quei piatti della quotidianità dei giapponesi e che vengono preparati in ambienti casalinghi.

Per maggiori informazioni https://airkitchen.me/

corso cucina giapponese
guida giappone

Se avete letto questo articolo molto probabilmente avete in mente un viaggio in Giappone…
Allora leggete

I Love Tokyo della Pina

un libro spassosissimo nel quale troverete anche tanti consigli e curiosità utilissimi per un’esperienza nel Sol Levante!

Vi lasciamo il link per acquistarla: https://amzn.to/2DXaISc

guida giappone

Per l’organizzazione del nostro viaggio in Giappone abbiamo trovato utilissima

Giappone - Feltrinelli

Vi lasciamo il link per acquistarla: https://amzn.to/367L60Y

libro geisha

Ultimo consiglio che ci sentiamo di darvi.

Siete rimasti affascinati dal mito delle geishe? Se non avete ancora avuto l’opportunità di passeggiare a Gion, entrate nell’atmosfera con il libro o il film

Memorie di una geisha

Vi lasciamo il link per il libro: https://amzn.to/2s9iFRB

e per il film: https://amzn.to/2RqWoJE